EXTRA Tartarica

acido tartarico naturale

Dal baby food all'impiego in edilizia
attraverso la filiera diretta di caviro

Caviro Extra è impegnata nella produzione di Tartrato di Calcio, nello stabilimento di Faenza, e di Acido Tartarico Naturale, negli stabilimenti di Treviso. I prodotti, 100% biobased, sono ricavati interamente dai sottoprodotti della lavorazione dell’uva, come feccia e vinaccia.

Una vocazione, quella naturale, che rappresenta una scelta di campo coerente con la mission agricola del gruppo Caviro, la più grande filiera vitivinicola d’Italia e che si contrappone all’acido tartarico di sintesi, di derivazione fossile.

La qualità dell’acido tartarico naturale ottenuta è da sempre vanto di Caviro ed il risultato di un’evoluzione che trova la sua origine negli anni ‘20 del secolo scorso, quando si insedia il primo sito produttivo di quella che sarà Tartarica Treviso, oggi incorporata per fusione in Caviro Extra.

Caviro controlla così l’intera filiera: feccia e vinaccia, sottoprodotti della lavorazione dell'uva, vengono trattati a Faenza; il tartrato di calcio ricavato raggiunge poi lo stabilimento Caviro Extra di Treviso, dove diventa acido tartarico puro, scelto dagli esigenti produttori di baby food, dal settore farmaceutico, dai produttori di integratori e di bevande funzionali e dal settore edile; parte dell'acido tartarico torna poi a Faenza, dove viene setacciato e preparato per le esigenze specifiche dei clienti.

Prodotti

Tartrato di calcio, semilavorato, in uscita dallo stabilimento di Faenza

Il tartrato di calcio, esattamente L+tartrato di calcio, è un sottoprodotto dell'industria del vino, ricavato dalle fecce di fermentazione. È il sale di calcio dell'acido L-tartarico, un acido naturalmente presente nell'uva.

Acido Tartarico, prodotto finito, in uscita dallo stabilimento di Treviso

L’Acido Tartarico si presenta in forma cristallina, selezionato per granulometria, di colore bianco e di forte acidità al gusto.
Largamente diffuso in natura, è presente in molti frutti, libero o combinato con potassio, calcio o magnesio. Osservato in antichità come sale o acido di potassio tro...

Scheda prodotto >
RICHIEDI INFORMAZIONI SUI PRODOTTI

Una gamma di ingredienti ad alto valore aggiunto

Molteplici sono i settori industriali di applicazione dell’acido tartarico naturale, al quale sono state riconosciute importanza e sicurezza d’impiego già in studi antichissimi ed attraverso secoli di diffuso utilizzo. Nel contesto moderno, i principali sono:

Settore Alimentare

L'acido tartarico Caviro Extra viene utilizzato come acidificante e conservante naturale, come componente per la produzione di emulsionanti per per i prodotti da forno industriali, per lieviti, biscotti, caramelle, gelatine, marmellate, bevande gassate e per sportivi e baby food; l'origine naturale è per tali settori un plus importantissimo.

Settore Enologico

Uno degli usi più naturali e tradizionali dell'acido tartarico lo si trova in campo enologico come correttore dell’acidità contenuta nel vino: in questo caso la circolarità è completa, un sottoprodotto della lavorazione dell'uva viene reinserito nel ciclo produttivo del vino.

Settore Farmaceutico e Cosmetico

L'acido tartarico naturale viene utilizzato come eccipiente e coadiuvante di principi attivi, come ad esempio sciroppi, capsule, polveri effervescenti, oltre che prodotti di più ristretto utilizzo ma di alta specializzazione quali cerotti a rilascio graduale e farmaci salvavita.
In ambito cosmetico è spesso utilizzato, sempre come eccipiente e coadiuvante, nella produzione di creme e polveri. Anche in questo caso l'origine naturale è sicuramente un elemento distintivo importante per i nostri clienti.

Industria Chimica ed Edilizia

Gli usi dell'acido tartarico in ambito industriale e chimico sono davvero innumerevoli: produzione di tensioattivi, lavorazioni elettroniche, prodotti per stamperie, ecc.
Nel settore edile l'acido tartarico viene utilizzato, ad esempio, nella produzione di gessi e cementi per intonaci.

Certificazioni

Filiera

Extra Tartarica nel gruppo Caviro

Tartarica Treviso inizia la sua storia più di un secolo fa.
Da allora è sinonimo di eccellenza nella produzione di acido tartarico naturale di qualità. In tutto il mondo.

Dalla Vinaccia fino all'Acido Tartarico

Il processo di estrazione dell'Acido Tartarico si inserisce nel concetto di economia circolare del Gruppo Caviro.
Tartarica Treviso entra nel Gruppo Caviro alla fine degli anni ottanta, proprio per dare valore al Tartrato di Calcio, sottoprodotto di fecce e vinacce.

Il processo di estrazione dell'Acido Tartarico si inserisce nel concetto di economia circolare del Gruppo Caviro.
Tartarica Treviso entra nel Gruppo Caviro alla fine degli anni ottanta, proprio per dare valore al Tartrato di Calcio, sottoprodotto di fecce e vinacce.

L’utilizzo dell’Acido Tartarico nel settore Enologico consente un rientro diretto nella circolarità della filiera vitivinicola, a chiusura del cerchio.

Acido Tartarico Naturale

Con oltre 4000 tonnellate di Acido Tartarico Naturale prodotte ogni anno, grazie all'esperienza ultra centenaria di Tartarica Treviso,
il Gruppo Caviro è uno dei maggiori produttori mondiali.

> 4000 tonnellate prodotte ogni anno
> più di 100 anni di tradizione

Linkedin Profile
Serena Rava

Responsabile Acquisti e Vendite BU Acido Tartarico

CONTACT US

News

Produzione, usi e vantaggi di uno degli additivi antiossidanti naturali di più antico utilizzo.
Direttamente dalla feccia, sottoprodotto della vinificazione, Caviro Extra estrae tartrato di calcio, che diventa poi Acido Tartarico.

Leggi l'articolo su "La Rivista della Natura" >

Un seminario di approfondimento dal titolo «Il valore aggiunto dei sottoprodotti dell’industria enologica» ha messo il focus sulle tecnologie di recupero per l’estrazione di composti bioattivi e di bioenergia dalle vinacce

Si chiama BIOVALE il progetto innovativo di recupero dei sottoprodotti d...

Caviro Extra
Caviro Extra S.p.A.
Via Convertite, 8
48018 Faenza (RA) Italy
Ph. +39 0546 629111
caviroextra@caviroextra.it
pec: caviroextra@legalmail.it
Linkedin page

Iscriviti alla newsletter Caviro Extra

L'indirizzo al quale desideri ricevere le newsletter.